A cento anni dalla nascita, Roma racconta Pasolini

Alla sua figura e alla sua profetica modernità, Roma Capitale ha voluto dedicare, in occasione del centenario della sua nascita, avvenuta a Bologna il 5 marzo del 1922, PPP100 – Roma Racconta Pasolini, un ricco calendario di decine di iniziative culturali – mostre, spettacoli, incontri e proiezioni – rese possibili grazie alla collaborazione delle principali istituzioni culturali cittadine.

La Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali prende parte al programma con Pasolini Pittore. La mostra, dal 14 ottobre 2022 al 16 aprile 2023 alla Galleria d’Arte Moderna, si concentra sull’attività pittorica dell’artista contestualizzandola nell’ambito della storia dell’arte del Novecento.

Duecento opere circa, provenienti per la maggior parte dal Gabinetto Scientifico Letterario G.P. Vieusseux di Firenze, depositario della più importante raccolta di opere dello scrittore e regista, partendo dagli inizi pittorici di Pasolini che vanno di pari passo con le prime prove poetiche in friulano. Dipinti e disegni che ne ricostruiscono l’iter artistico, anche grazie alla presenza di un fondamentale nucleo di opere dei primi anni Quaranta, realizzato a Casarsa della Delizia (PN), da dove arrivano in mostra grazie alla collaborazione con il locale Centro Studi Pier Paolo Pasolini. Ritratti, nature morte e paesaggi dal sapore fortemente intimista e familiare fino alla serie di giovani ragazzi ritratti seduti, sdraiati o con fiori che, da altro punto di vista, documentano l’eccezionale sperimentazione artistica del giovane Pasolini.

Il progetto per la Galleria d’Arte Moderna di Roma è curato da Graziella Chiarcossi, Silvana Cirillo, Claudio Crescentini e Federica Pirani.
Promosso da Roma Culture, Sovrintendenza Capitolina ai Beni CulturaliSapienza Università di Roma, Facoltà di Lettere e Filosofia, Dipartimento di Lettere e Culture moderneGabinetto Scientifico Letterario G.P. Vieusseux di FirenzeCentro Studi Pier Paolo Pasolini di Casarsa della Delizia (PN) e Fondazione Cineteca di Bologna, con l’organizzazione di Zètema Progetto Cultura.

Programma completo e maggiori informazioni su www.culture.roma.it/pasolini100roma.
Ulteriori informazioni anche sui social di Culture Roma (Facebook, Twitter, Instagram) e seguendo l’hashtag #Pasolini100Roma.